giovedì 11 dicembre 2014

Windows Developer Program for IoT – Slide e Demo

Ecco disponibili al download le slide ed il codice del XeDotNet community meeting che ho tenuto il 12 dicembre 2014 dal titolo Windows Developer Program for IoT

“We're bringing Windows to a new class of small devices. What will you make? Costruire sistemi intelligenti per raccogliere, memorizzare ed analizzare dati in tempo reale o in modalità differita. Sfruttare la piattaforma Windows e il suo ecosistema su hardware diversi utilizzando la conoscenza di programmazione Win32. Questo è il primo di una serie di programmi Internet of Things (IoT) per la creazione di dispositivi collegati che Microsoft mette a disposizione. In questa sessione vedremmo quali sono i nuovi strumenti messi a disposizione sia a livello software che a livello hardware.”

Volevo porgere un ringraziamento a tutte le numerose persone presenti al meeting ed allo staff di XeDotNet per il supporto tecnico, morale ed organizzativo della sessione e per l’opportunità che mi è stata data.

Nota: nel codice presentato durante il meeting è stata utilizzata la libreria uCloudy sviluppata da Paolo Patierno a cui vanno i dovuti e sentiti ringraziamenti.

mercoledì 3 dicembre 2014

XeDotNet – Mobile & Devices – 05.12.2014

 

Il prossimo venerdì 12 dicembre 2014 XeD\otNet organizza un community meeting presso il Novotel Castellana di Venezia Mestre. L’argomento delle sessioni sarà Azure e IoT, in dettaglio le sessioni proposte sono:

 

  • Windows Developer Program for IoT  (Mirco Vanini) : We're bringing Windows to a new class of small devices. What will you make? Costruire sistemi intelligenti per raccogliere, memorizzare ed analizzare dati in tempo reale o in modalità differita. Sfruttare la piattaforma Windows e il suo ecosistema su hardware diversi utilizzando la conoscenza di programmazione Win32. Questo è il primo di una serie di programmi Internet of Things (IoT) per la creazione di dispositivi collegati che Microsoft mette a disposizione. In questa sessione vedremmo quali sono i nuovi strumenti messi a disposizione sia a livello software che a livello hardware

 

  • Azure Mobile Services (Daniele Morosinotto) : Scopriamo cosa ci offrono gli Azure Mobile Services: come utilizzarli e personalizzarli per realizzare velocemente un Backend per un'applicazione Mobile (e non solo). Vedremo come sfruttare i vari componenti presenti in questa piattaforma per realizzare in modo semplice CRUD di Tabelle, Autenticazione, Notifiche PUSH e logiche di business/API custom sfruttando la piattaforma cloud di Micrt. PS: La sessione potrebbe essere strutturata anche come un LAB x mostrare le varie funzionalità passo-passo, unico ""neo"" è il pre-requistito che tutti abbiano una sottoscrizione Azure attiva (va benissimo anche Gratuita)

Iscrivetevi a questo link, e come sempre vi aspettiamo numerosi !!!

lunedì 13 ottobre 2014

GHI electronics - NETMF and Gadgeteer Package 2014 R4

Alcuni giorni fa GHI ha rilasciato un nuovo aggiornamento del suo SDK. In questo link potete trovare l’annuncio ufficiale, tra le novità salienti contenute in questo nuovo rilascio è il supporto al PPP (Point to Point Protocol) direttamente dal .NET MF. A breve seguirà un ulteriore aggiornamento per il supporto a VS2013, ad oggi ancora in versione beta con uno sguardo al prossimo VS2014 !

.NET Gadgeteer Core 2.43.1000

Alcuni giorni fa è stato rilasciato una nuova versione del .NET Gadgeteer Core introducendo il supporto alla versione 4.3 R2 del .NET MF ed il supporto a VS2013. La versione come sempre è disponibile su codeplex al seguente link. Di seguito riporto il change logs della versione appena rilasciata:

Version 2.43.1000,

MAJOR CHANGES
- NETMF 4.3 R2 support
- VS 2013 support

XeDotNet – Mobile track – 17.10.2014

Il prossimo venerdì 17 ottobre 2014 XeDotNet organizza un community meeting presso il Novotel Castellana di Venezia Mestre. L’argomento delle sessioni è incentrato sullo sviluppo mobile, in dettaglio le sessioni proposte saranno:


Iscrivetevi a questo link, e come sempre vi aspettiamo numerosi !!!

domenica 28 settembre 2014

.NET Micro Framework V4.3 SDK-R2-Beta

Alcuni giorni fa è stato rilasciato SDK R2 Beta del .NET Micro Framework. In questo nuovo aggiornamento troviamo parecchie cose nuove:

  • VS 2013: con questo aggiornamento oltra al supporto di VS2013 è stato ripensato il modello di installazione del .NET MF stesso. L’installazione del FW ora è disaccoppiata dall’integrazione verso VS la quale viene implementata tramite un apposito VSIX dedicato. Questo significa un supporto più celere e puntuale alle nuove versioni di VS riducendo così i tempi di rilascio del FW stesso. L’installazione/aggiornamento del VSIX avverrà tramite il meccanismo delle gallerie VSIX di Visual Studio.
  • Side by Side: possibilità di avere installazioni side by side su più versioni di VS presenti sullo stesso PC. Questo porta alla possibilità di mantenere progetti diversi che utilizzano versioni diverse di VS sullo stesso PC senza ricorrere a VM o ad altro.
  • Networking: risoluzione di alcuni problemi, stabilità e performance sull’implementazione dei protocolli TCP e UDP
  • VS 2014: supporto preliminare alla nuova versione di VS ancora in CTP
  • Web Site: aggiornamento e nuova veste del sito ufficiale netmf.com, la sezione relativa al forum è stata rimossa decretando la discussion di CodePlex come unico repository suddividendola per aree (Application Development, General, Porting e Showcase)

Una volta scaricato SDK troverete il file MSI dell’installazione del .NET MF e tre file VSIX per l’installazione dei template dei progetti per le versioni di VS supportate (2012, 2013, “14”).

Per chi pensava che il progetto .NET Micro FW fosse “passato di moda” questa è la migliore risposta.

Community Days 2014 – Roma

Questa settimana ho avuto il piacere di essere presente, almeno per un giorno e mezzo, ai Community Days 2014 nella sede romana di Microsoft in cui ho tenuto la sessione App Windows Phone in C++. L’occasione è stata ghiotta soprattutto per ritrovare vecchi e nuovi amici, in particolare mi riferisco all’allegra compagnia dei ragazzi di DotNetToscana, ai nuovi amici di ItalianCPP e a Valter Minute e Paolo Patierno per lo scambio di idee attorno alle evoluzioni di IoT. Un particolare ringraziamento va a Massimo Bonanni sempre gentilissimo e disponibile e ovviamente a tutte le persone di Microsoft e dello staff dei Community Days !